INTERVISTA di

JACOPO MONGARDINI

1) Parlaci di te e della tua passione o della tua attività

In primo luogo colgo l'occasione per ringraziarvi e farvi i complimenti per quello che state facendo, mi chiamo Jacopo Mongardini, ho 28 anni e faccio l'architetto, inoltre collaboro con la nostra azienda di famiglia che si occupa di lavorazione di marmi e pietre lapidee, grazie alla quale riusciamo a coprire a 360 gradi tutti i campi di applicazione come il design, l'edilizia, l'arredamento e la progettazione di spazi importanti come chiese e musei.
Attualmente mi occupo di ideare e realizzare soluzioni abitative per tutte le esigenze facendo un ampio uso di questo splendido materiale che è la pietra. Progetto anche delle linee di oggettistica, sempre in pietra, maggiormente in marmo, data la sua compattezza e morbidezza intrinseca.
Una cosa che reputo molto particolare e di cui vado molto fiero, in quanto credo sia la massima espressione di queste passioni, è una serie di spade a grandezza naturale, completamente disegnate e realizzate da me, ad oggi l'unica ad essere realizzata è una spada in granito nero assoluto scolpita in un unico blocco. La sua fattura anche se primordiale la rende davvero singolare nel suo genere. Tanto che non esistono altri produttori di questo tipo di opere.
Posseggo anche una pagina Facebook, sulla quale condivido sia i lavori, sia i progetti che reputo particolarmente degni di interesse. La pagina si chiama Mas - architecture & design. Mas sta per " Mongardini architectural studio " ma in spagnolo significa anche "più, maggiore" e quindi un po come " valore aggiunto a qualcosa"


2) Quali sono i tuoi punti forza e se ritieni che viaggiare per il tuo lavoro sia importante?

Nonostante la scelta lavorativa, la mia è una vera e propria passione che mi ha sempre accompagnato nonostante la mia "tenera" età. Mi raccontavano i miei genitori, che fin da piccolo ero solito giocare con le Lego, costruendo, smontando e ricostruendo in continuazione castelli, aereoplani e astronavi, senza istruzioni però...
Ho frequentato l'istituto d'arte per poi laurearmi in architettura e iscrivermi all'ordine degli architetti di Roma. Il tutto non perdendo mai di vista, il lavoro dei marmi. Ho fatto vari corsi, tra cui molti di PNL, e comunicazione, che mi hanno aiutato ad entrare con maggior sintonia in rapport con i clienti e con le persone a me vicine.

3) Cosa consiglieresti ai giovani come te di avere successo nel lavoro o di seguire il proprio sogno?

Ai giovani consiglierei semplicemente di non lasciarsi abbattere dalla quotidianità che la nostra società purtroppo tenta di insidiarci dentro. Credete nei vostri sogni... siate sognatori ma allo stesso tempo siate coscienti di ciò che vi accade intorno, di come le esigenze di vita cambiano man mano si cresca, non perdete mai di vista il vostro obbiettivo, che non necessariamente deve essere un qualcosa di nobile, altruistico e lodevole, basta che vi renda felici, ovviamente nella legalità si intende, perché in fondo ciò che conta davvero è il viaggio non l'arrivo... Grazie mille ancora a tutti.


Descrivi in tre aggettivi il portale 3F Blog Magazine Tendenze

Innovativo, completo e giovanile


progetti e realizzazioni

Come trovarlo?

CONTATTI

Arch. jacopo mattia Mongardini

Via ariana, 254 00049 Velletri (rm)

mongardini.jacopo@gmail.com

www.mongardinimarmi.it